Pubblicato 06:19 - da Redazione con 0 commenti

QUANTO E COME GLI ITALIANI CONOSCONO IL MONDO DELLA SCUOLA?

Cosa e quanto conoscono gli italiani del sistema educativo in vigore nel loro Paese? Hanno tutti gli strumenti informativi necessari per orientarsi nel mondo della scuola e dell'istruzione in Italia? L’Isfol (Istituto Superiore per la Formazione dei Lavoratori) ha indagato questo tema, molto importante per le ricadute che può avere anche per il mercato del lavoro, compiendo un’indagine sulla popolazione adulta (30-54enni), quindi la fascia d’età all’interno della quale si trova la più ampia quota di genitori con figli in età di obbligo di istruzione.




I dati, riferiti a un campione di 6.000 intervistati, hanno rivelato che il 91% conosce la scuola di infanzia, il 93% la scuola primaria, l’89% la scuola secondaria di I grado, l’87% quella di II grado, mentre solo il 45% afferma di conoscere l’istruzione terziaria. Paradossalmente gli stessi laureati intervistati non sembrano riconoscere il segmento formativo da loro frequentato: infatti solo il 52% tra laureati e dottori di ricerca dichiara di conoscere l’istruzione terziaria, segno della persistenza nel linguaggio comune di termini relativi a una dicitura non aggiornata. Qui, ovviamente, entrano in gioco il mutamento del sistema universitario avvenuto una quindicina di anni fa.

La familiarità con i gradi scolastici è maggiore fra le donne e cresce all’aumentare del titolo di istruzione dei rispondenti. Il bagaglio conoscitivo relativo ai segmenti formativi più professionalizzanti sembra particolarmente lacunoso. A parte l’apprendistato, poco noti sono i percorsi di Istruzione e Formazione, nonché gli IFTS e ITS. La filiera meno nota risulta essere l’AFAM che afferisce alla alta formazione artistica e musicale dell’istruzione superiore.

Per quanto concerne la conoscenza degli obblighi di legge vigenti nel nostro sistema formativo, il campione degli intervistati si è dimostrato incerto: risponde di essere al corrente di un obbligo di istruzione il 96% del campione ma più della metà (54%) sembra conoscerne solo i termini generali. Il 42% individua correttamente l’esistenza di un obbligo di istruzione connesso al diritto-dovere, ma il 38% non sa identificarne la durata. In pratica, molti credono ancora che il percorso scolastico "dell'obbligo" termini con la terza media!

Non ci stancheremo mai di ribardirlo: l'informazione e la conoscenza sono alla base di qualsiasi aspetto della nostra esistenza, a partire proprio dalla scuola e dal lavoro.

Chi volesse approfondire l'argomento leggendo il testo integrale della ricerca di Isfol non deve fare altro che cliccare sul link che segue:
QUANTO E COME GLI ITALIANI CONOSCONO IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE




0 commenti:

Posta un commento