Pubblicato 09:47 - da Redazione con 0 commenti

Lavoro, due su tre andrebbero all'estero....uno su sei a Londra!

Alla domanda "saresti disposto a trasferirti all'estero per trovare lavoro?" due persone su tre nel mondo risponderebbero affermativamente. Alla domanda "dove preferiresti lavorare se dovessi farlo all'estero?" una persona su sei opterebbe per la Gran Bretagna, o meglio, per Londra.
E' quanto emerge da una ricerca condotta da Boston Consulting Group (Bcg) e da The Network, che riunisce 50 siti specializzati nelle offerte di lavoro. L’indagine ha coinvolto più di 200mila persone provenienti da ben 188 paesi.





Ebbene, secondo i dati emersi, il 16% delle persone intenzionate a trasferirsi in un altro Paese per lavorare sceglierebbe senza dubbio la capitale britannica. Quindi la City sembra non avere rivali per quanto riguarda la ricerca di lavoro. Seguono con il 12,2% di New York e l'8,9% di Parigi. L'italia? Roma è al decimo posto, preceduta da Sydney, Madrid, Barcellona, Berlino, Toronto e Singapore. Germania, Svizzera e Francia sono i più desiderabili tra i paesi non anglofoni.....
Le ragioni che pongono Londra sono diverse, in particolare l’importanza del settore finanziario, le prospettive di un buono stipendio, l’ottimo livello della sanità pubblica, la diversità culturale un sistema lavoro ben bilanciato in termini di garanzie e flessibilità. Quindi, perchè andare altrove?

Altre notizie simili cliccando sui link che seguono:
ESTERO LAVORO

0 commenti:

Posta un commento